tuodi

All’asta la catena discount Tuodì di Antonino Faranda

La famosa catena di supermercati discount Tuodì è in vendita. Lo rivela Debtwire, azienda specializzata nella diffusione di notizie a carattere finanziario. Secondo quanto riportato, la catena Tuodì si è affidata all’advisor Rotschild per trovare quanto prima un nuovo acquirente.

Il marchio Tuodì è di Gruppo Tuo, azienda a cui fa capo l’imprenditore romano d’adozione Antonino Faranda, che diede vita al primo discount a marchio tutto italiano Tuo nel lontano 1993. L’imprenditore aveva avuto la giusta intuizione di riproporre anche in Italia quanto aveva visto in una sua precedente esperienza in Germania, dove la vendita al dettaglio di prodotti no-brand era già molto diffusa e apprezzata.

Gruppo Tuo negli anni si è consolidato, acquisendo anche nomi importanti della Grande Distribuzione Organizzata concentrata sulla vendita di prodotti a marchio. Tra le diverse acquisizioni, Gruppo Tuo si è distinto per aver acquisito i marchi Despar e Ingrande, ceduti poi nel 2013 a Coop per acquisire la Dico S.p.A. Acquisizione che contribuì alla nascita di altri due marchi, Tuodì superfresco e Tuodì market.

Gruppo Tuo ad oggi conta oltre 400 punti vendita sparsi in tutta Italia, con un numero di clienti che vengono serviti settimanalmente pari a 1,3 milioni.

La decisione di mettere all’asta Gruppo Tuo arriva da parte dei soci di Antonino Faranda a seguito di un processo di riqualificazione industriale che non ha dato i risultati sperati.

Sempre secondo quanto riportato da Debtwire, il marchio Tuo farebbe gola a un nome molto noto nella Grande Distribuzione Organizzata in Germania, Aldi, il colosso della GDO tedesca che grazie a questa acquisizione potrebbe espandersi anche in Italia. Indiscrezioni, non ancora confermate, parlano anche di un interessamento da parte di Eurospin, altro marchio noto italiano per la vendita al dettaglio di prodotti no-brand. Si parla, infine, anche di due fondi specializzati in turnaround, Oxy Capital e Attestor Capital.